Chirurgia degli Arti Superiori2019-02-08T16:46:46+00:00

    Project Description

    Chirurgia degli Arti Superiori

    A livello degli arti superiori, dopo un importante dimagrimento, si può manifestare, con differenti livelli di gravità, il fenomeno delle “bat wings” ovvero, ali di pipistrello. Questo fenomeno è dato dal rilassamento della cute delle braccia che, non più sostenuta dal tessuto adiposo sottostante, ormai eliminato dal dimagrimento, tende a “cadere”. Il difetto è particolarmente evidente con le braccia sollevate o distese e può costituire un importante problema psicologico.

    Talvolta vi è ancora adiposità, talvolta dolorosa, e la cute è abbastanza elastica: in questi casi può essere sufficiente il ricorso ad una liposuzione.
    Nei casi più gravi, può essere necessario il ricorso alla chirurgia plastica con l’obiettivo di eliminare le eventuali complicazioni di natura dermatologica che si possono presentare.
    L’intervento utilizzato nel rimodellamento degli arti superiori dopo importanti dimagrimenti è il lifting delle braccia. Esistono numerose varianti che presentano diverse tipologie di cicatrice: a T, lineare nel solco del muscolo bicipite, o sulla faccia inferiore del braccio. Ognuna di esse ha dei pregi e comunque un difetto: la cicatrice sarà purtroppo visibile anche indossando una T-shirt.
    Al fine di mantenere i risultati, dopo l’intervento è consigliabile mantenere il controllo del peso attraverso un corretto programma nutrizionale e un costante esercizio fisico.

    Lifting delle Braccia

    Il lifting delle braccia, o dermolipectomia brachiale, è un intervento chirurgico per il rimodellamento delle braccia, necessario quando, in seguito ad importante calo ponderale si ha un rilassamento con eccesso di cute particolarmente visibile a braccia sollevate ed esteso dall’ascella al gomito.

    Il lifting delle braccia è eseguito frequentemente in anestesia locale con sedazione, ma talvolta può essere eseguito in anestesia generale.

    Se l’entità della correzione è minima, le cicatrici possono avere un’estensione minore con partenza dalla regione ascellare, in altri casi invece può essere necessaria un’asportazione più ampia con cicatrici che si estendono fino al gomito.

      SEGRETERIA

    Monday – Friday8:00 – 17:00
    Saturday9:30 – 17:00
    Sunday9:30 – 15:00

    CONTATTO DIRETTO

    APPROFONDIMENTI

    L’obesità: (ob-edere= mangiare troppo) èuna condizione clinica caratterizzata da una disfunzione nutrizionale per la quale le calorie introdotte sono eccessive rispetto al fabbisogno quotidiano […] Continua a leggere

    La Terapia: È importante che il trattamento dell’obesità venga affrontato in modo multidisciplinare da un’equipe di specialisti […] Continua a leggere

    Il Metodo: La chirurgia plastica post obesità non è priva di possibili complicanze. La storia clinica pregressa e i rischi propri di ciascun intervento rendono necessario che i pazienti siano seguiti da specialisti dotati di grande esperienza e senso di responsabilità. […] Continua a leggere

    Chirurgia degli Arti Superiori

    A livello degli arti superiori, dopo un importante dimagrimento, si può manifestare, con differenti livelli di gravità, il fenomeno delle “bat wings” ovvero, ali di pipistrello. Questo fenomeno è dato dal rilassamento della cute delle braccia che, non più sostenuta dal tessuto adiposo sottostante, ormai eliminato dal dimagrimento, tende a “cadere”. Il difetto è particolarmente evidente con le braccia sollevate o distese e può costituire un importante problema psicologico.

    Talvolta vi è ancora adiposità, talvolta dolorosa, e la cute è abbastanza elastica: in questi casi può essere sufficiente il ricorso ad una liposuzione.
    Nei casi più gravi, può essere necessario il ricorso alla chirurgia plastica con l’obiettivo di eliminare le eventuali complicazioni di natura dermatologica che si possono presentare.
    L’intervento utilizzato nel rimodellamento degli arti superiori dopo importanti dimagrimenti è il lifting delle braccia. Esistono numerose varianti che presentano diverse tipologie di cicatrice: a T, lineare nel solco del muscolo bicipite, o sulla faccia inferiore del braccio. Ognuna di esse ha dei pregi e comunque un difetto: la cicatrice sarà purtroppo visibile anche indossando una T-shirt.
    Al fine di mantenere i risultati, dopo l’intervento è consigliabile mantenere il controllo del peso attraverso un corretto programma nutrizionale e un costante esercizio fisico.

    Lifting delle Braccia

    Il lifting delle braccia, o dermolipectomia brachiale, è un intervento chirurgico per il rimodellamento delle braccia, necessario quando, in seguito ad importante calo ponderale si ha un rilassamento con eccesso di cute particolarmente visibile a braccia sollevate ed esteso dall’ascella al gomito.

    Il lifting delle braccia è eseguito frequentemente in anestesia locale con sedazione, ma talvolta può essere eseguito in anestesia generale.

    Se l’entità della correzione è minima, le cicatrici possono avere un’estensione minore con partenza dalla regione ascellare, in altri casi invece può essere necessaria un’asportazione più ampia con cicatrici che si estendono fino al gomito.

      SEGRETERIA

    Monday – Friday8:00 – 17:00
    Saturday9:30 – 17:00
    Sunday9:30 – 15:00

    CONTATTO DIRETTO

    APPROFONDIMENTI

    L’obesità: (ob-edere= mangiare troppo) èuna condizione clinica caratterizzata da una disfunzione nutrizionale per la quale le calorie introdotte sono eccessive rispetto al fabbisogno quotidiano […] Continua a leggere

    La Terapia: È importante che il trattamento dell’obesità venga affrontato in modo multidisciplinare da un’equipe di specialisti […] Continua a leggere

    Il Metodo: La chirurgia plastica post obesità non è priva di possibili complicanze. La storia clinica pregressa e i rischi propri di ciascun intervento rendono necessario che i pazienti siano seguiti da specialisti dotati di grande esperienza e senso di responsabilità. […] Continua a leggere

    Chirurgia degli Arti Superiori

    A livello degli arti superiori, dopo un importante dimagrimento, si può manifestare, con differenti livelli di gravità, il fenomeno delle “bat wings” ovvero, ali di pipistrello. Questo fenomeno è dato dal rilassamento della cute delle braccia che, non più sostenuta dal tessuto adiposo sottostante, ormai eliminato dal dimagrimento, tende a “cadere”. Il difetto è particolarmente evidente con le braccia sollevate o distese e può costituire un importante problema psicologico.

    Talvolta vi è ancora adiposità, talvolta dolorosa, e la cute è abbastanza elastica: in questi casi può essere sufficiente il ricorso ad una liposuzione.
    Nei casi più gravi, può essere necessario il ricorso alla chirurgia plastica con l’obiettivo di eliminare le eventuali complicazioni di natura dermatologica che si possono presentare.
    L’intervento utilizzato nel rimodellamento degli arti superiori dopo importanti dimagrimenti è il lifting delle braccia. Esistono numerose varianti che presentano diverse tipologie di cicatrice: a T, lineare nel solco del muscolo bicipite, o sulla faccia inferiore del braccio. Ognuna di esse ha dei pregi e comunque un difetto: la cicatrice sarà purtroppo visibile anche indossando una T-shirt.
    Al fine di mantenere i risultati, dopo l’intervento è consigliabile mantenere il controllo del peso attraverso un corretto programma nutrizionale e un costante esercizio fisico.

    Lifting delle Braccia

    Il lifting delle braccia, o dermolipectomia brachiale, è un intervento chirurgico per il rimodellamento delle braccia, necessario quando, in seguito ad importante calo ponderale si ha un rilassamento con eccesso di cute particolarmente visibile a braccia sollevate ed esteso dall’ascella al gomito.

    Il lifting delle braccia è eseguito frequentemente in anestesia locale con sedazione, ma talvolta può essere eseguito in anestesia generale.

    Se l’entità della correzione è minima, le cicatrici possono avere un’estensione minore con partenza dalla regione ascellare, in altri casi invece può essere necessaria un’asportazione più ampia con cicatrici che si estendono fino al gomito.

      SEGRETERIA

    Monday – Friday8:00 – 17:00
    Saturday9:30 – 17:00
    Sunday9:30 – 15:00

    CONTATTO DIRETTO

    APPROFONDIMENTI

    L’obesità: (ob-edere= mangiare troppo) èuna condizione clinica caratterizzata da una disfunzione nutrizionale per la quale le calorie introdotte sono eccessive rispetto al fabbisogno quotidiano […] Continua a leggere

    La Terapia: È importante che il trattamento dell’obesità venga affrontato in modo multidisciplinare da un’equipe di specialisti […] Continua a leggere

    Il Metodo: La chirurgia plastica post obesità non è priva di possibili complicanze. La storia clinica pregressa e i rischi propri di ciascun intervento rendono necessario che i pazienti siano seguiti da specialisti dotati di grande esperienza e senso di responsabilità. […] Continua a leggere

    Seleziona gli interventi per area di interesse

    Viso

    Arti Superiori

    Regione Mammaria

    Tronco

    Arti Inferiori

    Liposuzione

    Vuoi metterti in contatto con noi?

    Compila il modulo sottostante inserendo le informazioni richieste, e scrivendoci la tua richiesta. Ti risponderemo al più presto!

    Numero Verde

    Aggiornamento Importante
    Chirurgia Post Bariatrica

    INIZIO ATTIVITÀ
    A TORINO

    Parla il Dott. Margara
    GUARDA IL VIDEO >
    close-link